Per scoprire se tuo marito abbia una relazione extraconiugale, esistono tanti sistemi senza violare la privacy che vige anche tra marito e moglie. Per sapere che cosa combina nel tempo libero, puoi, ad esempio, controllare le ricevute fiscali, verificare il chilometraggio e i percorsi fatti dalla sua automobile e prestare maggiore attenzione all’uso e alle modalità con cui si collega alla rete internet con il suo smartphone.

Controllare gli scontrini

Per la privacy non puoi controllare il conto corrente di tuo marito ma quello che puoi fare è verificare sugli scontrini. Cerca nei pantaloni messi a lavare o addirittura nel portafoglio mentre lui è sotto la doccia eventuali scontrini e ricevute fiscali per scoprire se è stato in qualche luogo particolare come un locale o un ristorante per una cena al lume di candela. Se non dovessi trovare gli scontrini, rovista anche nel cestino dei rifiuti. Inoltre, cerca aiuto anche rivolgendoti a un valido investigatore privato a Roma esperto in infedeltà coniugale.

Verificare il chilometraggio dell’auto

Per scoprire se tuo marito ti tradisce e ti mette le corna senza seguirlo fisicamente, poi verificare il chilometraggio della sua automobile. Tieni nota del chilometraggio alla partenza e quello all’arrivo, con una semplice sottrazione puoi capire quanti chilometri ha trascorso e se per caso si sia quindi recato più distante del solito, magari per incontrare la sua amante durante la pausa pranzo del lavoro. Si tratta di un piccolo trucchetto che anche un investigatore privato a Roma utilizza spesso.

Notare come e quanto usa lo smartphone

Infine, molte persone si rivolgono a un investigatore privato a Roma con la precisa richiesta di spiare il telefono smartphone ma non è possibile perché si tratterebbe di violazione della privacy. Quello che però puoi fare è controllare come e quanto usa lo smartphone tuo marito. Metti per un attimo da parte il problema dell’iperconnessione ai dispositivi digitali, poni la tua attenzione al tempo che il tuo partner trascorre davanti a uno schermo. Un eccesso di notifiche, telefonate, messaggi e simili potrebbe essere spia di un tradimento.

Di Grey