Puoi rimanere con l’automobile in panne e quindi trovarti in una situazione di fortissimo disagio. Purtroppo, oltre al problema da risolvere, ti trovi in una situazione che può rivelarsi molto a disposizione. Infatti, i soccorsi stradali possono non essere economici. Vediamo quindi quanto costa chiamare il soccorso stradale e soprattutto come risparmiare.

Come risparmiare sui soccorsi stradali

Per la tua sicurezza durante un viaggio, resta fondamentale poter contare su un valido servizio di carroattrezzi Roma. Tuttavia, il costo può rivelarsi più alto e sotto di quanto si possa pensare soprattutto nel momento in cui fai riferimento a delle aziende private al di fuori della tua copertura assicurativa. Il servizio di soccorso stradale può essere incluso all’interno della solita copertura assicurativa diventando quindi un sistema più comodo per ridurre i coffee. Infatti, quando l’assicurazione è completa, e significa che puoi ricevere assistenza e soccorsi stradali immediati in caso di necessità ha un prestito scontato o addirittura senza dover pagare nulla.

Da che cosa dipende il prezzo del carro attrezzi

Detto ciò, vale la pena spendere due parole in più per capire da che cosa dipende il prezzo del carroattrezzi Roma. Tanto per iniziare, c’è una decisiva differenza tra l’intervento diurno e notturno o addirittura quello durante il weekend e festivi che prevede un sovrapprezzo.

Purtroppo, se l’automobile ti si dovesse fermare in autostrada il prezzo è maggiore rispetto agli interventi sulla viabilità ordinaria. La massa complessiva del veicolo incide anch’essa sul prezzo del carro attrezzi. Inoltre, si paga sempre un tot al chilometro che si aggira intorno all’euro. Vale a dire che più l’intervento sarà vicino al centro di assistenza, minore sarà il costo da sostenere.

In linea di massima, ci si rifà comunque alle tabelle dell’ACI cioè l’automobile Club Italia che mette a disposizione un servizio di assistenza 24 ore su 24. È necessario fare dei distingua poiché i prezzi sono applicati  per automobili con una massa al di sotto dei 2500 kg. Si tratta quindi di una categoria che include tutti i veicoli privati con alcune eccezioni però per fuoristrada e SUV che hanno volume maggiori.

Di Grey